Masturbazione: come e dove regalarsi un orgasmo

Non condannate la masturbazione.
È fare del sesso con qualcuno che stimate veramente!

Woody Allen

Parole sante… Regalarsi un orgasmo in solitudine fa bene ad anima e corpo, quindi perché non organizzare tutto al meglio, un po’ come fai quando ti si prospetta un incontro galante?

Dove masturbarsi

Che sia sul letto, nella doccia, a mollo nella vasca da bagno, in piedi davanti a uno specchio, il mio consiglio è di metterti comoda e a tuo agio, avendo la certezza che nessuno possa arrecarti disturbo.

Come masturbarti

Indossa lingerie sexy, anche l’occhio vuole la sua parte, soprattutto se quell’occhio è il tuo: piacere a te stessa è il primo passo verso la soddisfazione sessuale, anche se questa è auto praticata.
Non ci sono modi per masturbarsi migliori di altri ma ci sono sicuramente masturbatori che amplificano il piacere, rendendo ancora più intensi gli orgasmi.

Come scegliere il vibratore

Tra i sex toys (scegli attentamente il tuo sexy shop online di fiducia!) che una ragazzaccia non dovrebbe mai farsi mancare, c’è sicuramente il vibratore punto G in grado di stimolarti in profondità.

Puoi scegliere quello che più ti convince, ad esempio per grandezza, colore, design, ma ti consiglio il Vibratore per Punto G Aria: satinato, di colore fucsia, dalla punta curva e larga che gli permette di stimolare direttamente il punto G, è lo strumento del piacere per eccellenza.

Anche la vibrazione vuole la sua parte nella scelta del sex toys per il tuo momento intimo.

Con più livelli di vibrazione – il Vibratore mini Javida 13.5 cm ne ha ben 10 – è più facile regolare l’oggetto secondo quelle che sono le tue esigenze e le tue voglie.

Anche il clitoride è di fondamentale importanza, non dimenticarlo mai. L’oggetto migliore in assoluto per la doppia stimolazione è il sex toy per eccellenza: il Vibratore Rabbit.

Benefici masturbazione

Praticare l’autoerotismo fa molto bene: elimina tensione, stress, ansia, allevia persino il mal di testa, favorisce il sonno – di frequente consiglio di masturbarsi bene prima di coricarsi – e rafforza i muscoli del pavimento pelvico, soprattutto se si utilizzano le Palline di Kegel.

Non mi resta che augurarti tanti orgasmi, ovviamente in solitaria 😉