Blefarite: cos’è e quali sono le possibili cause

La blefarite è una particolare infiammazione cronica delle palpebre, in genere si manifesta con delle crosticine (squame) lungo il margine delle palpebre. In base alla gravità, la blefarite può causare sintomi più o meno gravi, è possibile infatti percepire un lieve bruciore agli occhi o addirittura avere delle evidenti deformità alle palpebre con conseguente perdita delle ciglia. Continua a leggere

Dimagrire mangiando: Quelle che “mangio tutto ciò che voglio e non ingrasso nemmeno un grammo” – Sì va beh!

Tempo fa parlavo con una mia collega che cercava di vendermi la sua inconfutible verità del dimagrire mangiando: lo faceva mentre sorseggiava la sua invitante cioccolata calda debordante di panna alla vaniglia, ed io moderna Bridget Jones facevo finta di ascoltarla con interesse, mentre nervosamente facevo sciogliere il dolcificante nella mia tristissima tisana al finocchio, fedele depositaria delle mie speranze drenanti. Continua a leggere

Come tonificare i glutei: 4 esercizi da fare in casa

I glutei sono una parte importante del nostro corpo, non solo per la funzionalità che hanno ma soprattutto dal punto di vista estetico. Al pari delle altre parti del corpo essi necessitano di essere tenuti in allenamento per mantenere una tonicità che possa permetterci di mostrare un bel fondoschiena, ma soprattutto di compiere con meno sforzo semplici azioni come correre e camminare. In vista della prova costume, questo è il periodo più adatto a fare attività fisica senza bisogno di ricorrere alla palestra, per ottenere braccia, glutei e gambe toniche allenandosi comodamente a casa e dedicando all’esercizio fisico poco tempo al giorno. Continua a leggere

Ansia da fine vacanze: i rimedi naturali contro lo stress da rientro

Senza orari, con il permesso di fare festa a tutte le ore, stiamo proprio bene. Senza contare poi che quando ci guardiamo allo specchio ci sentiamo quasi la perfezione in terra, dee danzanti pronte a far girare la testa a chiunque.

Ma le tanto attese e meritate vacanze prima o poi devono finire e così ci tocca affrontare il periodo del rientro, che può trasformarsi in un vero e proprio calvario con tanto di ansia e persino insonnia. Continua a leggere

Raffreddore rimedi della nonna: tu m’hai provocato… e mo’ te distruggo

Una sera vai a letto, tranquilla e spensierata… nella notte inizi a rigirarti nel letto e la mattina ti alzi con un’inspiegabile pizzichio alla gola. Ti alzi e magicamente il tuo naso inizia a colare come una fontanella in piazza. Inizia così il lungo calvario: ti sei presa il raffreddore. Questo nemico infimo e bastardo, che ci aggredisce e a cui non c’è scampo, ci toglie ore di sonno, ci fa fare la carta fedeltà ai fazzoletti Tempo, ci fa diventare il naso rosso e ci fa parlare come Fabio De Luigi… Babba bia…
Io odio il raffreddore, preferisco di gran lunga la febbre, almeno quella mi mette KO, secca e dura e dormo come un sasso. In questi giorni però mi sono beccata l’amico raffreddore e, memore degli insegnamenti della nonna, mi sono affidata ai rimedi naturali.
Ecco come in pochi giorni ho distrutto il raffreddore:

Continua a leggere

Come sgonfiarsi in pochi giorni: in forma con gli alimenti giusti

I vizi vacanzieri – aperitivi, gelati e snack ipercalorici – vi hanno ‘regalato’ gonfiori indesiderati?
Colpa del fenomeno della ritenzione idrica che fa sì che si formino ristagni liquidi nelle aree critiche: addome, cosce, glutei, arti inferiori ma anche braccia.

Fondamentale è intervenire prima che si passi alla cellulite ostinata e al sovrappeso cronico. Continua a leggere

Dimagrire senza dieta: io ho fatto così

Dieta? No grazie.

Senza offesa per nessuno, non sono medico, nè in particolare nutrizionista, ma la dieta, secondo la mia modesta opinione, è una ‘baggianata’.

Per il semplice fatto che siamo circondate da queste ragazze e signore leggermente in carne che spuntano ovunque tu vada (palestra, all’Università, in ufficio, supermercato, libreria, bar sotto casa, Saturno, Urano e aanche X83) che continuano a blaterare sul fatto che stanno facendo la dieta, che non possono mangiare più di tre mandorle a colazione, tre foglioline di lattuga a pranzo e hanno l’opportunità di odorare del petto di pollo a cena. Continua a leggere