Come scegliere i Jeans: Modelli e consigli per trovare il paio perfetto

Il jeans è forse uno dei capi preferiti dalle donne di tutto il mondo, ma diciamocelo, trovare il modello perfetto che valorizzi i punti giusti e nasconda quelli critici non è affatto facile, soprattutto perché esistono un sacco di modelli diversi tra cui scegliere.

Ecco dunque quali sono i più famosi modelli di jeans e come sceglierli in base alle nostre forme:

JEANS SKINNY

Questo nome deriva da “Skin”, che in inglese significa pelle e vuole indicare un modello molto aderente ed elasticizzato, che segue il corpo come fosse una seconda pelle dalla cintura alla caviglia.

skinnypimkie

JEANS SLIM FIT

Indica un jeans dalla forma affusolata, tendenzialmente aderente ma non quanto lo skinny.

slim-fit

JEANS STRAIGHT O A SIGARETTA

È un jeans dal taglio diritto, che una volta era definito maschile, solitamente non è elasticizzato ed è caratterizzato dal fatto che non sia aderente.

jeans_sigaretta_blu

JEANS BOOTCUT

Come suggerisce il nome, ha un taglio per stivale, è leggermente più largo nella parte inferiore e consente quindi di poter indossare comodamente stivali e stivaletti sotto al pantalone.

DMJ0000065-F

JEANS ZAMPA D’ELEFANTE

Sono jeans leggermente fascianti nella parte superiore della gamba fino al ginocchio, dal quale cambiano forma allargandosi fino alla fine della gamba. Era un modello molto usato negli anni ’70 dagli hippie, preferibilmente con vita ribassata.

d2524i53505h180653

JEANS BELL BOTTOM

È la massima forma dei Flares, ovvero i jeans a zampa d’elefante larghissima, che coprono completamente la scarpa.

Free-People

JEANS WIDE LEG

Si tratta di un jeans con taglio a palazzo, largo su tutta la gamba, parte dalla vita e si allarga leggermente fino a coprire la scarpa.

Free-shipping-women-jeans-female-pants-wide-leg-casual-jeans-loose-plus-size-women-s-trousers

JEANS CAPRI

Lascia scoperta la caviglia e solitamente ha un piccolo spacco ai lati delle gambe, il taglio è aderente ma comodo.

8010158_fpx

BOYFRIED JEANS O BAGGY

I boyfriend jeans sono così definiti perché sembrano rubati apposta dall’armadio del nostro lui: abbastanza larghi, abbastanza (ma non troppo) informi, un po’ sbiaditi, un po’ sdruciti. Trasandati ma con vezzo.

tumblr_n2g2ueoibA1qeymoro1_1280

Detto questo, sbirciate tra le foto di questi modelli e scegliete quello che secondo voi si adatta meglio al vostro corpo e non dimenticate questi consigli:

  • Non comprateli solo perché sono di moda, siate invece sicure che quel modello faccia davvero al caso vostro.
  • Passate molto tempo in camerino, e provatene tanti, tantissimi. Più ne proverete più aumenteranno le probabilità di trovare quelli perfetti per voi.
  • È vero però che il denim cede e si allarga, per cui – anche se vi stringe un po’ – una mezza taglia in meno è sempre consigliata.
  • Se il vostro punto debole sono i fianchi e vi piace lo stile street, scegliete i baggy (cavallo basso e gamba morbida). Da indossare rigorosamente con scarpe flat.
  • Quanto è antiestetica la vista di perizomi che spuntano fuori dai jeans? Se indossate un paio di jeans a vita bassa, evitate a tutti i costi di mostrare la vostra biancheria intima, abbinandovi per esempio un top o una camicia lunghi da infilare dentro ai pantaloni.
  • Costruitevi un guardaroba di jeans composto da almeno 3 paia che vi stiano benissimo addosso e vi facciano sentire comode e a vostro agio, saranno per molto tempo i vostri passe-partout. Un lavaggio chiaro, uno scuro e un più rock jeans strappato.

Questo articolo è stato pubblicato in Fashion da . Aggiungi il permalink ai segnalibri.