Come diventare una gola profonda: 5 step da seguire

Nota bene

Gola profonda. Due piccole parole che fanno gonfiare gli occhi e i pantaloni degli uomini ma che nello stesso tempo spaventano molte donne. Ma, non preoccuparti, ci sono modi per padroneggiare questa tecnica che fa piegare le ginocchia e che induce il vomito.

1) Dimentica di succhiare.

Questo non è come un normale pompino. Se provi a succhiare come se ne avessi solo una parte dentro la bocca, potrebbe essere molto spiacevole: i muscoli della mascella e la bocca si irriteranno molto velocemente e non respirerai abbastanza aria (il che può causare più problemi).

La morbidezza e la naturale curvatura ad “O” della tua bocca (e alla fine della tua gola) saranno sufficienti per una sensazione formidabile, quando ci avrai preso la mano. Il riflesso del vomito è il principale nemico nella battaglia da vincere per regalargli la fantastica sensazione dovuta alla gola profonda.

Questo riflesso è diverso per ogni individuo. Addirittura il 37% delle donne ha la fortuna di non averne uno, mentre altre sono così sensibili che vomiteranno solo pensando di mettere qualcosa in gola. Inoltre non è solo una parte della gola, ma un’intera area che può innescare un riflesso faringeo: il palato, la parte posteriore della lingua, l’area delle tonsille ecc.

Ma non preocccuparti. Se lui insiste per avere la sensazione di una gola profonda e tu sei disposta a fargli questo regalo, devi solo esercitarti e allenare il riflesso del vomito per calmarti. Anche tu alla fine ne proverai un gran piacere.

2) Devi allenare la tua gola

Per prima cosa puoi usare un dito. Sposta lentamente il dito nella parte posteriore della gola. Quando senti che ti viene il conato, fermati qui e non andare oltre. Cerca di rilassarti e continua a respirare mentre cerchi attivamente di sopprimere il riflesso del vomito. Tienilo lì per qualche secondo poi ripeti questo ciclo alcune volte.

Ora spalanca la parte posteriore della gola, apri l’epiglottide come se dovessi far uscire aria dallo stomaco come durate il ruttino post coca cola. Fallo due o tre volte a settimana, alla fine vedrai un netto miglioramento. Continua a farlo finché non senti di poter muovere il dito lentamente dentro e fuori senza che la tua gola profonda si ribelli. Un po’ di rigurgito, comunque, è bene perchè si produce più saliva che aiuta a far scivolarre in fondo il dito.

Mantieni la calma, continua a respirare e rilassa gli spasmi. Ancora qualche settimana e sarai pronta per impressionare il tuo uomo. Con lui devi fare prima dei patti chiari.

3) Lui deve controllare la voglia di spingere

Il tuo partner potrebbe avere l’impulso di afferrarti la testa e spingere ulteriormente il suo pene in fondo alla gola. Deve assolutamente evitare di farlo, tu comandi il gioco. In parte va capito. Può essere ignaro del fatto che ti crea disagio può indurti a vomitare. E’ sicuramente perso nel piacere e lascia che il suo corpo prenda il sopravvento. Potrebbe invece essere semplicemente uno stronzo.

Ad alcuni uomini, infatti, piace il suono reflusso causato dal loro pene infilato in fondo alla gola con forza, è una cosa del tipo “il mio cazzo è enorme”. Quest’ultimo tipo di uomo non merita una gola profonda. Ricorda, dopo esserti esercitata molto, che per alcune persone, nonostante lil training desensibilizzante, non c’è modo di far sparire al 100% l’impulso del vomito.

È una manovra difficile in generale. Parla con il tuo partner e ricordagli che il suo compito è lasciarti fare, sei tu a dover decidere modi e tempi per ingoiare tutto il suo pene.

4) La posizione è molto importante

Anche trovare la giusta posizione aiuterà. Non esiste un modo “ideale” per posizionare i rispettivi corpi, ma tutto ciò che allinea la tua gola direttamente al pene funzionerà a meraviglia. Prova a sdraiarti sulla schiena con la testa appena fuori dal letto o inclina la testa all’indietro (mento in su) in un modo che crei una linea retta verso lo stomaco.

Un po’ la posizione del mangiatore di spade, che fa esattamente questo: allinea gola, faringe, laringe allo stomaco. Il suo arnese non scenderà così in basso, chiaramente, non è una spada, ma la tecnica è quella.

5) Respirazione

Potrebbe sembrare un gioco da ragazzi, ma avere un pene inserito in parte in gola rende la respirazione più difficile, tanto più difficile quanto più è grande. Dovrai trovare un modo per ottenere un po ‘di ossigeno. Quello che ti suggerisco e di inspirare mentre lo fai scivolare fuori. Usa quel momento per fare un respiro veloce, come i suonatori di flauto. Con l’esercizio poi riuscirai anche a separare mentalmente naso e gola, e mentre scivola dentro respiri con il naso finchè non arriverà così in fondo che ti sarà impossibile farlo, ma nel movimento avanti ed indietro troverai gli spazi giusti.

Potresti anche provare a tirare fuori la lingua mentre fai gola profonda. L’azione crea un leggero spazio per far entrare l’aria (quindi potrebbe essere possibile inspirare mentre sta entrando). Inoltre la sensazione di sentirlo scorrere lungo la lingua sarà molto piacevole. Non aver paura di fare una pausa. È assolutamente accettabile fermarsi ogni volta che ne hai bisogno.

Potrebbe non essere l’ideale per “sensazioni continue”, ma qualsiasi uomo decente capirà. Inoltre, puoi semplicemente usare le mani o fare un ompnio normale come riscaldamento, finché non sarai pronta a tuffarti di nuovo e farlo entrare nella tua gola profonda fino alla radice.

Se hai una gola piccola e il tuo partner ha un pene più grande, potrebbe essere fisicamente impossibile fare una gola profonda. In qualunque caso preparati per molta saliva. Avere conati in una certa misura è inevitabile, anche per una porno star, quindi non preoccuparti e cerca solo di ridurlo il più possibile. Detto questo, buon divertimento. Goditi e fai godere il tuo lui con una gola profonda perfetta.

Come riconquistarlo