arton31212-7eecb

Spotify e Happn: Trova l’amore a tempo di musica

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, un po’ per curiosità, un po’ per gioco o forse perché davvero crede nei siti di daiting online, non si è iscritto ad una piattaforma di incontri. 

Ne esistono davvero a migliaia, da Meetic a Badoo: Siti in cui single di tutto il mondo possono cercare il colpaccio e riuscire a trovare l’amore della loro vita, o anche solo una breve storia appassionata.

La rivoluzione in questo campo è stata però l’applicazione Happn.

Per chi non sapesse cos’è, si tratta di un’app sviluppata nel 2014 da Fabien Cohen, Didier Rappaport ed Antony Cohen da una semplice domanda: 

Perché cercare l’amore in persone che non si sono mai conosciute, quando nella vita reale si incontrano ogni giorno così tante persone?

Partendo da questa idea, gli sviluppatori hanno creato Happn, che permette appunto di riconoscere ogni persona che si incontra casualmente per strada, che ovviamente ha scaricata la stessa app sul cellulare.

Con Happn si possono fare davvero tantissime cose, dalle più classiche come esprimere una preferenza per una persona, alle più innovative come sapere approssimativamente dove l’oggetto del nostro interesse è situato grazie al servizio di geolocalizzazione in tempo reale.

Happn-it-all-starts-in-real-life_image_ini_620x465_downonly

Recentemente le innovazione di quest’applicazione davvero divertente, si sono ulteriormente sviluppate ed è stata inserita la possibilità di inserire anche le proprie preferenze musicali per completare il vostro profilo.

Grazie ad un’altra applicazione che ormai tutti conosciamo, ovvero Spotifty, è possibile inserire e condividere i brani che più amiamo in modo da ricercare un possibile partner non solo in base all’aspetto fisico, ma anche passando al microscopio i suoi gusti musicali: Ovviamente, se siete delle metallare, sapere che l’uomo su cui avete messo gli occhi è un fan sfegatato di Gigi D’Alessio e Al Bano sarà di grande aiuto.

come_iscriversi_ad_happn_crediti_prezzo_spotify-edf55

L’integrazione di Spotify è avviata da un po’ ed ha già permesso di rilevare i primi risultati.

Infatti, dai dati di Happn, si evince che gli utenti dell’applicazione sono in prevalenza degli amanti del pop melodico leggermente nostalgici: La canzone più condivisa è risultata infatti essere “Call me maybe” di Carly Rae Jepsen, un tormentone che negli anni 2011/2012 non ci dava davvero tregua.

Dalle analisi delle classifiche dei brani più ascoltati viene però a galla un lato dei ragazzi Italiani che forse non conoscevamo. Infatti, quest’ultimi sembrano prediligere condividere delle playlist prettamente romantiche con canzoncine smielate che vanno da “Stay with me” di Sam Smith a “I Will Always Love You” di Whitney Houston.

Se questo è il reale gusto musicale dei maschietti avventori di Happn oppure un subdolo stratagemma per “beccare di più” credendo che le donne preferiscano i romantici, questo non ci è dato saperlo, ma nel caso si sbaglierebbero di grosso dato che le analisi delle canzoni più condivise dalle donne mettono in evidenza un genere musicale ben diverso.

“Girls just want to have fun” sembra proprio uno stile di vita per le iscritte alla daiting app, dato che i brani prediletti dalle ragazze sono proprio quelli più pop e divertenti, un po’ frivoli proprio come la canzone di Cyndi Lauper oppure “Treasure” del famosissimo Bruno Mars.

Insomma, il connubio tra Happn e Spotify sembra davvero andare alla grande e gli iscritti hanno appreso con gioia la novità, un’idea che nessun’altra applicazione d’incontri aveva ancora reso possibile, ma d’altro canto cosa c’è di non innovativo in Happn?

come_iscriversi_ad_happn_crediti_prezzo_spotify_iscrizione-ac525

Se anche voi volete avventurarvi nel mondo sempre più avanzato e prolifico degli incontri online, scaricate Happn ed assicuratevi anche di inserire Spotify tra i vostri download: Potete scegliere se scaricare la versione gratuita, che però su Happn vi consentirà di ascoltare i brani solo per 30 secondi, oppure abbonarvi a Spotify premium, in modo da avere l’applicazione già integrata all’interno di Happn ed avere pieno ascolto dell’intero brano prescelto.

Per maggiori informazioni sull’app, seguite Happn su

FACEBOOK

YOUTUBE

TWITTER

INSTAGRAM



There are no comments

Add yours