shutterstock_259994975

Shabby Chic mania: Come arredare la casa

Il mondo del design d’interni è stato sconvolto dall’arrivo dello stile Shabby Chic: tutti si sono lasciati coinvolgere da questa nuova moda che promette di dare nuova vita e nuovo look alla nostra casa.

Shabby Chic significa letteralmente “trasandato elegante” e che comprende l’utilizzo di mobili dall’aspetto vecchio e consumato, ma non d’antiquariato, proprio come se fossero stati appena recuperati dalla vecchia soffitta della nonna.

Questo tocco retrò rende lo Shabby Chic uno stile dall’animo decisamente romantico, soft e molto rilassante dato l’utilizzo dei colori, dove prevalgono appunto le tinte più tenui ed in particolar modo il bianco.

Non solo i mobili comunque contribuiscono a creare la giusta atmosfera: Lo stile comprende tutto ciò che è antico e romantico, come ad esempio pizzi, cuscini ricamati, tende di lino, porcellane, lampadari a gocce di vetro, stampe floreali e persino veri e propri fiori sparsi in punti strategici posizionati in vecchi barattoli di latta.

Insomma, lo stile Shabby Chic è adatto a chiunque vuole una casa curata sin nei minimi particolari con un’atmosfera sognante, per cui se anche voi volete farvi coinvolgere dallo stile del momento, ecco alcuni consigli per arredare la vostra casa:

Mensola per cucina

sabby-chic_o_su_horizontal_fixed

Una vecchia mensola che sembra proprio essere uscita dalla vecchia casa della nonna, ridipinta in bianco e nemmeno troppo bene, leggermente rovinata, crea la perfetta atmosfera Shabby.

Unita a delle porcellane e a delle tazze moderne e colorate, potrebbe diventare il punto di forza della cucina.

Potrete finire di decorarla con presine in pizzo, fiori secchi associati ad oggetti più moderni per creare uno stile tutto vostro.

Terrazza Shabby Chic

terrazzo-shabby-chic_o_su_horizontal_fixed

Non solo legno, ma anche il ferro battuto può rivelarsi un ottimo materiale per sposare appieno lo stile.

In questo caso, un vecchio tavolo pieghevole con un po’ di ruggine può essere perfetto per ospitare piante o un piccolo orto da terrazza: il tocco in più? associare delle lanterne per dare quel tocco romantico in più.

Camera da letto romantica

camera-da-letto-shabby-chic_su_vertical_dyn

Anche la camera da letto non è da sottovalutare, partendo proprio dal mobile principale.

Se volete sposare lo stile Shabby Chic, scegliete dunque un bel letto in ferro battuto dai colori tenui, bianco, grigio, beige o verde acqua, e decoratelo con un corredo floreale molto romantico, aggiungendo magari anche dei cuscini decorati o in pizzo per regalare un colpo d’occhio maggiore.

Fiori ovunque

fiori-shabby-chic_su_vertical_dyn

Potrete utilizzare qualsiasi cosa appaia vecchio e consumato per spargere fiori per tutta la casa, come ad esempio vecchi barattoli di latta, contenitori in ferro, o anche vecchie teiere o brocche in metallo ovviamente rovinate dal tempo.

Mobili in Pallet

tavolino-shabby-chic-di-legno-decapato

Anche il pallet ed i bancali in legno si prestano perfettamente a questi particolare stile: basterà ridipingerli in bianco senza nemmeno troppa cura per realizzare dei mobili fai da te in perfetto stile Shabby senza spendere un capitale.

In un precedente articolo avevamo parlato dei mobili da realizzare con i bancali, dunque vi rimandiamo all’articolo cliccando QUI.

Scale come mensole

20120417155402

Utilizzare una vecchia scala rovinata è un ottimo modo per ottenere delle perfette mensole Shabby Chic da poter utilizzare nel bagno per i prodotti di bellezza, in cucina come porta spezie o ancora in salotto da utilizzare come libreria.

Piccoli oggetti

fotorcreated5-900x675

Non solo i mobili possono contribuire a creare il giusto stile, ma anche piccoli oggetti da scovare in mercati e mercatini, come piccole gabbie in ferro battuto dove custodire piccolo oggetti, cuori in stoffa, piccoli accessori da cucina vintage, lanterne, candele, centrini, alzatine per dolci e tanto altro ancora.



There are no comments

Add yours