landscape_1431350097-cos0315174a

Sesso anale per principianti: La guida per iniziare

Nella vita di ogni donna, solitamente arriva sempre quel fatidico e catartico momento: Quello in cui devi prendere una decisione, si o no, quello che ti incuriosisce e spaventa, quello che da una parte aspetti e dall’altra temi.

Quello in cui il tuo partner ti guarda con gli occhi pieni di speranza, ti prende la mano e ti fa la fatidica domanda: “Amore, facciamo sesso anale?”.

Probabilmente le più romantiche mi odieranno, ma così è la vita: Quasi ogni uomo propone alla propria donna di fare del sesso anale.

A molte la sola idea mette ribrezzo, ad altre curiosità, ma praticamente tutte hanno in comune la paura: Paura che faccia male e di non sapere come fare.

Come sempre noi di comemisvesto che di peli sulla lingua ne abbiamo ben pochi, vi veniamo in aiuto con una piccola guida sul sesso anale per principianti:

Non siete obbligate a farlo

mano-obbligo1

Partite sempre da questo presupposto: Se non vi va, non dovete farlo per nessuno motivo, il vostro lui non vi mollerà per questo e se lo farà ci avrete solamente guadagnato perché evidentemente era un cretino.

Se invece volete provare, leggete gli altri punti.

Usate il preservativo

Condoms

Non importa se usate la pillola o altro, in questo caso il preservativo non servirà solamente a proteggervi dagli spermatozoi ma anche e soprattutto dai batteri intestinali.

Il vostro partner andrà ad infilare il pene proprio lì, nel felice buco nero dal quale solitamente non esce esattamente acqua di rose: Se dopo vorrete fare del sesso vaginale, sapere che il pene è stato “isolato” a dovere vi farà stare sicuramente meglio.

Ovviamente se come metodo contraccettivo utilizzate solo il preservativo e volete passare dal sesso anale a quello vaginale, cambiatelo.

Usate il lubrificante

vaselina

Non è propriamente essenziale, ma sicuramente le prime volte aiuta moltissimo.

In molti dicono che il lubrificante diminuisce il piacere dell’uomo: Stronzate. Non so se è vero o meno, anche se mi sembra una baggianata, ma anche se fosse basti sapere che rende le cose più facili e piacevoli per il vostro culetto d’oro e tanto deve bastare.

Preliminari come se non ci fosse un domani

cunnilingus-3-616839

In caso di sesso anale i preliminari sono d’obbligo: Fatevi stimolare non solo l’ano con le dita, ma l’intera parte.

Sappiate anche che un bell’orgasmo raggiunto con il sesso orale vi farà rilassare moltissimo, quindi subito dopo sarebbe il momento perfetto per provare con la penetrazione anale per la prima volta.

Farà male?

paura-psycho

Sicuramente, soprattutto all’inizio, non è tutta salute, ma d’altra parte anche la prima volta che abbiamo fatto sesso un pochino di male lo abbiamo sentito eppure non è morto nessuno.

Sicuramente il momento in cui penetra la punta del pene è il più doloroso perché il glande è la parte più larga, ma una volta passato è tutto in discesa.

Relax

728px-do-kegel-exercises-for-pregnant-women-step-6

E’ molto importante rilassare i muscoli come quando dovete andare al bagno e non contrarli come se aspettaste una puntura nel sedere altrimenti sentirete ancora più male.

La posizione ideale

pecorino_pecorina_universita-agraria_gaffe-traduzione_brillante-laureato-offresi_romanzo-gratuito_ebook-gratis_mattia-colombo_storia-vera_scrittore-emergente_premio-letteratura

Per le prime volte non cimentatevi in posizioni mirabolanti e rimanete sul classico che già suderete freddo così: A pancia in giù o la pecorina sono le posizioni migliori.

Parla con lui

parlare-sporco-5

Non vergognarti di parlare con il tuo partner: Se ti fa male diglielo, se vuoi che si muova diversamente pure. Il culo è il tuo quindi hai tutto il diritto di fare esattamente come vuoi tu.

E il dopo?

si-no

Appena finito molto probabilmente sentirai il forte stimolo di andare in bagno e sarai pervasa da esalazioni d’aria: Durante il sesso anale infatti, l’aria entra nel canale rettale ed ovviamente alla fine deve uscire.

Non è molto romantico o fine, ma succede così e non ci si può far niente.

In conclusione, alla fine dei giochi, se vi è piaciuto riprovate e con allenamento e pazienza diventerete sempre più brave se invece proprio capite che non fa per voi non abbiate paura di deluderlo e mettete in chiaro che avete provato ma alla fine “Né per scherzo né per burla intorno al culo non ci vo’ nulla”



There are no comments

Add yours