saldi-invernali-2015_980x571

Saldi invernali 2017: Quando iniziano e cosa comprare

I saldi invernali 2017 sono decisamente alle porte: Manca poco per iniziare a fare man bassa di capi, accessori e tecnologia per un periodo che soprattutto noi femminucce aspettiamo praticamente dalla fine dei saldi estivi.

I saldi sono l’occasione giusta per riuscire a portarsi a casa qualcosa che sfora il nostro budget, trovandolo a prezzo ribassato, oppure per farsi un regalo e concedersi qualche sfizio di tanto in tanto.

Rullo di tamburi quindi, ecco le date di questi saldi invernali 2017, fine ed inizio.

  • Abruzzo: 5 gennaio / 5 marzo
  • Basilicata: 5 gennaio / 2 marzo
  • Calabria: 5 gennaio / 28 febbraio
  • Campania: 5 gennaio / 2 aprile
  • Emilia Romagna: 5 gennaio / 5 marzo
  • Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio / 31 marzo
  • Roma e Lazio: 5 gennaio / 15 febbraio
  • Liguria: 5 gennaio / 18 febbraio
  • Milano e Lombardia: 5 gennaio / 5 marzo
  • Marche: 5 gennaio / 1 marzo
  • Molise: 5 gennaio / 5 marzo
  • Piemonte: 5 gennaio / 28 febbraio
  • Puglia: 5 gennaio / 28 febbraio
  • Sardegna: 5 gennaio / 5 marzo
  • Sicilia: 5 gennaio / 15 marzo
  • Toscana: 5 gennaio / 5 marzo
  • Trento: 5 gennaio / 5 marzo
  • Bolzano: 5 gennaio / 18 febbraio
  • Umbria: 5 gennaio / 5 marzo
  • Valle D’Aosta: 5 gennaio / 31 marzo
  • Veneto: 5 gennaio / 28 febbraio

Come avrete notato la data d’inizio è la stessa per tutti, secondo la decisione del Consiglio delle Regioni, in tempo per qualche acquisto low-cost prima dell’epifania.

Per quanto riguarda invece i saldi online, i nostri amatissimi shop virtuali hanno regole decisamente meno rigide da seguire in quanto gli e-commerce non italiani decidono un po’ per conto loro decidendo se iniziare prima, dopo, oppure riservare uno speciale pre-saldi con sconti ed offerte a tempo limitato.

Per quanto riguarda invece i negozi online che hanno un riscontro come negozio fisico, pensate ad esempio a Zara o Bershka, le regole sono le stesse che per il reale negozio e quindi tenete d’occhio i siti ufficiali per vedere quando inizieranno i saldi ed essere sempre aggiornati, magari iscrivendovi anche alla newsletter.

A questo punto, dopo che vi siete segnate le date sulle agende, affrontiamo il “lato spinoso” della faccenda:

Come comprare ai saldi invernali 2017?

Le regole da seguire sono poche ma auree, ovvero:

  • Assicuratevi sempre che sull’oggetto/capo sia esposto il prezzo originale, percentuale di saldo e prezzo finale.
  • Fate un sopralluogo dei vostri negozi preferiti qualche giorno prima dei saldi e segnate la vostra wishlist, in modo da non arrivare impreparate e farvi cogliere dalla fretta.
  • Assicuratevi sempre che gli oggetti o capi siano integri o senza difetti.

A questo punto entra in gioco un altro fattore:

Cosa comprare ai saldi invernali 2017?

Ognuno veramente può comprare quello che vuole, ma comunque ci sono alcuni consigli che potrete seguire.

In primis, quello di fare magari un acquisto più importante e a lungo termine, approfittando appunto degli sconti.

Andate quindi a comprare delle cose più costose che vi durino nel tempo, come ad esempio un telefono nuovo, un cappotto di qualità o delle scarpe di buona fattura: Nel caso dell’abbigliamento, vi sconsiglio però di seguire i trend del momento, in quanto il prossimo anno potrebbero passare di moda e vi ritrovereste con un grande acquisto dimenticato nell’armadio.

Puntate invece sui capi basic ma intramontabili in modo da poterli riutilizzare negli anni a venire.

Qualche esempio?

Ecco le scarpe su cui puntare ai saldi invernali 2017:

Questo slideshow richiede JavaScript.

I cappotti da acquistare ai saldi invernali 2017:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un altra cosa che personalmente faccio, è quella di acquistare anche capi estivi nei negozi online dove già costano poco di per se in quanto fuori stagione, scontati poi costano ancora meno: Se non vi interessano le ultime tendenze o puntate sugli evergreen può essere un’ottima soluzione per fare incetta di top o mini dress.

 



There are no comments

Add yours