referendum-costituzionale-2016-cosa-votano-i-vip_993155

Referendum, i voti dei Vip: Come hanno votato le star di casa nostra

Il Referendum si è concluso con la vittoria del No, poi che la scelta sia stata dettata da un’accurata informazione e consapevolezza o più semplicemente da una preferenza o un “odio” politico, questo è tutto dire.

Fatto sta che la vittoria è stata più o meno schiacciante, Renzi si è dimesso e la nostra Costituzione rimarrà quella che era e che è sempre stata.

Ognuno ha avuto i suoi motivi per votare Si o No, tutti leciti anche se non sempre condivisibili, ma non solo noi “comuni mortali” siamo stati chiamati a fare il nostro dovere di cittadini.

Anche le star ed i personaggi dello spettacolo infatti hanno compiuto il loro dovere civico recandosi ai seggi nella giornata di ieri ed andando così ad esprimere il loro parere.

#Bastaunsi e #Iovotono sono stati i due schieramenti ben nutriti di cui anche il mondo vip ha fatto parte: Difatti, ogni schieramento aveva associazioni, comitati ed anche i propri personaggi celebri.

Dalla parte del Si infatti, si sono schierati senza dubbio alcuno la Valeriona Nazionale, reduce dal Grande Fratello Vip, il fotografo Oliviero Toscani, Franca Valeri, il grande ballerino Roberto Bolle e lo chef Massimo Bottura.

Tra i sostenitori del Si ci sono stati anche grandi nomi, come il premio Oscar Paolo Sorrentino, Stefano Accorsi, Carla Fracci, Luca Zingaretti, Andrea Bocelli, Ferzan Ozpetek e Gabriele Salvatores, ma anche nomi di chi proprio non ti aspetti, come nel caso di Roberto Benigni, proprio lui che ha amato ed ama così tanto la nostra Costituzione tanto da decantarne le lodi in uno spettacolo.

I sostenitori del Si:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ovviamente i grandi nomi dello spettacolo sono stati anche dalla parte del No, che poi si è rivelato “lo schieramento vincitore”.

A sostenere dunque il mantenimento dell’attuale situazione sono stati il grandissimo scrittore Andrea Camilleri, Toni Servillo, Alba Parietti, Rosita Celentano, i cantanti J-Ax, Giorgia, Fiorella Mannoia ed il polemico Piero Pelù che ha aperto una discussione sulle presunte matite cancellabili.

A votare No sono stati anche Ficarra e Picone, Leo Gullotta, Sabrina Ferilli, Paolo Rossi, Monica Guerritore e Maurizio Crozza.

I sostenitori del No:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche nel mondo vip però non sono mancate polemiche e soprattutto battute infelici, come quella a discapito dell’ex pilota Zanardi da parte del sindaco di Suvereto Giuliano Parodi.

Alex infatti, ha dichiarato pubblicamente tempo addietro che avrebbe votato Si a questo referendum, ma la risposta pubblicata sui social da parte del sindaco è stata un po infelice:

Alex Zanardi vota Si: Peccato, lo facevo più ‘in gamba’.

alex_zanardi_3

Affermazione subito cancellata grazie alla pioggia di minacce ed insulti piombatagli addosso dai fan dell’ex Pilota.



There are no comments

Add yours