Preliminari cosa piace a lui

Preliminari cosa piace a lui: ecco come farlo impazzire

Cosa piace agli uomini a letto? Praticamente tutto.

Ci sono però alcune cose che piacciono di più e, sorprendentemente, cose che non piacciono proprio. Leggete allora questi tips and tricks per soddisfare al meglio i desideri del vostro lui.

Cosa non piace

Intanto, basta fisime e paranoie, sfatiamo un mito: agli uomini non importa una mazza della nostra biancheria intima. Non è del tutto vero. Di certo un paio di mutande sbrindellate color giallo slavato con la faccia di Snoopy, non bloccheranno di certo un amante focoso, soprattutto se ormai l’ormone è partito per la tangenziale. Ma insomma, anche l’occhio vuole la sua parte. Non dico di indossare perennemente tanga o perizomi di chiffon e piume di tucano, anche perché il troppo stroppia, ma nemmeno i mutandoni con l’elastico molle e ingrigito.

Una cosa che piace molto ai maschietti, è affidarsi nella mani della propria donna, in tutti i sensi. Ma, badate bene, la dominatrice in lattice piace solo a chi ha tendenze masochiste, per la stragrande maggioranza degli uomini basta restare sdraiati e godersi lo spettacolo.

Una cosa che invece proprio non piace agli uomini, è quando ci avviciniamo pericolosamente al didietro. Un morso su una chiappa è tollerato, ma un grande divieto è posto per qualsiasi tipo di penetrazione, anche con un timido ditino, al loro reale sedere. Insomma, il culo degli uomini inibisce, quello delle donne eccita. Una bella fregatura direte voi, ma per la maggior parte degli uomini vale il detto

Né per scherzo né per burla dietro il culo non voglio nulla.

Ovviamente agli uomini non piace nemmeno la mancanza di passione, o una passione forzata, del tipo “Sì amore lo facciamo” mentre con gli occhi guardiamo la televisione. Questo inibirebbe anche Rocco Siffredi, dobbiamo ammetterlo.

Oppure apprestarci a fare un pompino con lo stesso ghigno schifato di chi vede una ragazza con i leggings color carne.

Altra pratica odiatissima dagli uomini è “L’esercizio del rigor mortis”: ovvero quando il missionario viene praticato su una persona che già se la dorme, oppure pensa a cosa manca in dispensa per andare a fare la spesa. Quindi ragazze, ansimate, mostrate interesse, ovvia, almeno fate un po’ le gatte in calore: se qualcosa non vi piace, aspettate, potreste rimanere piacevolmente stupite.

Lo Shopping delle ragazzacce: come scegliere il vibratore

w

Un altro consiglio è quello di evitare i confronti con gli ex. Un consiglio davvero spassionato. Non è elegante, lasciamo questi paragoni alle chiacchere tra amiche.

Un’altra cosa che non piace proprio a nessuno, né uomini né donne, sono le interruzioni: la vicina che suona il campanello perché gli è scappato il gatto o l’Enel che chiama per un nuovo sondaggio sono la tomba dell’eccitazione. Cercate quindi di evitarle.

Cosa piace

Dopo questi piccoli consigli, vediamo quali possono essere i preliminari più sexy e accattivanti per farlo impazzire.

SPOGLIARELLO

A chi non piacerebbe? Per un uomo vedere e non vedere è sempre molto eccitante, quindi fatelo sdraiare sul letto, scegliete una colonna sonora e date il via ad un focoso streep-tease.

USARE UNO SPECCHIO

Durante i preliminari usare uno specchio può essere veramente eccitante per un uomo: vedere il proprio riflesso li fa ribollire più di un qualsiasi film porno.

TOCCATEVI

Prima che inizi a farlo lui, fate valere la regola del chi fa da se: toccatevi in modo lento e seducente e vedrete istantaneamente indurire qualcosa al piano di sotto.

USATE LA LINGUA

Leccate ogni superfice libera: collo, viso, petto ecc… fatelo lentamente e il vostro uomo impazzirà.

SESSO ORALE

Questo è sicuramente il Sacro Graal del maschio: il fellatio. Davanti a questa pratica, se fatta con passione, gli occhi di tutti gli uomini brillano arrivando ad assomigliare a quei cartoni giapponesi con gli occhioni a palla pieni di lacrime e la stellina che brilla.
Citando:

La fellatio è come il color nero, si indossa sempre e comunque.

VEDI ANCHE

PRESERVATIVO SONORO: DALLA CAVALCATA DELLE VALCHIRIE ALLO SCHIACCIANOCI, LA PLAYLIST PER UN ORGASMO DA URLO.

COME SQUIRTARE IN CINQUE INFALLIBILI MOSSE.



C'è 1 Commento

Add yours
  1. Tomasa Giovannoni Ottaviani

    Ma, è ironico questo articolo? Ma, siete serie? “Lo spogliarello?” HAHAAHAHAAHAHAHAHçAHAHAHAAHAHAHAHA. Lasciate perdere, cambiate mestiere.


Post a new comment