whatsapp-promo

Novità WhatsApp: Come rimangiarsi un messaggio spedito

A chi non è mai successo di mandare un messaggio e poi pentirsene amaramente?

Accade spesso e volentieri alla fine di una relazione ad esempio, quando c’è l’orgoglio ferito e si scrivono ed inviano una serie di imbarazzanti sproloqui, o peggio quando abbiamo bevuto qualche drink di troppo ed allora sbandieriamo ai quattro venti tutti i nostri segreti inconfessabili sotto forma di messaggino.

Se una volta però i cari vecchi sms si pagavano e quindi era un a sorta di freno per l’invio di messaggi imbarazzanti, oggi con l’arrivo di WhatsApp diciamo che le gaffe sono decisamente aumentate.

Niente panico però, perché anche la nota App ha capito che quella dei messaggi “sbagliati” è una dura piaga e quindi ha deciso di modernizzarsi ed apportare alcune novità.

Secondo il sito WABetaInfo ha infatti lasciato trapelare un’interessante indiscrezione sulla celebre App di messaggistica istantanea creata da Jan Koum e controllata da Facebook:

La grande novità WhatsApp sarà infatti inclusa nella nuovissima versione beta 2.17.1.869 dell’applicazione, dove a quanto pare oltre che al già ben noto tasto “elimina” che ci permette di cancellare le nostre conversazioni, ci sarebbe anche Revoke cioè l’opportunità  di cancellare un elemento inviato poco prima anche sullo smartphone del ricevente, non solo nella propria conversazione.

whatsapp-revoke-750x389

Ovviamente potranno essere “revocati” solamente i messaggi che non sono ancora stati letti, ma anche così sarà davvero un fantastico aiuto a tutti noi poveri comuni mortali che troppe volte ci siamo ritrovati ad inviare un messaggio che non avremmo dovuto inviare, oppure a scrivere qualcosa alla persona sbagliata.

Solitamente di questi errori ci si accorge esattamente il nanosecondo dopo che abbiamo premuto “invia” e quindi la novità WhatsApp Revoke sarà uno strumento sicuramente utilissimo.

Non è però finita qui, infatti le news sull’applicazione non si limitano solamente a qualche aggiunta.

Secondo altre indiscrezioni infatti, il gruppo WhatsApp starebbe creando una seconda applicazione, praticamente una sorta di clone della principale, però adibita al mondo del business, chiamata Biz.

L’azienda aveva già tempo addietro espresso il desiderio di muoversi in questa direzione e di creare una chat gratuita che permettesse la facilità di comunicazione tra cliente e business man e secondo le voci trapelate pare proprio che il team si stia impegnando per ottenere i primi risultati, anche se è sempre troppo presto per parlare di un qualcosa di definito, tanto meno di date d’uscita.



There are no comments

Add yours