dieta-mestruo

Non ho il ciclo e non sono incinta: le cause probabili

Sempre più numerose le ragazze tra i 16 e i 25 anni che soffrono di amenorrea, assenza di mestruazioni.

Almeno il 15 % delle teenager sarebbe colpito da questo problema.

Quali sono le cause dell’amenorrea

La mancanza di mestruazioni può avere varie cause:

Patologie come l’ovaio policistico

La sindrome dell’ovaio policistico – o Policistosi ovarica –   è una patologia endocrino-metabolica che colpisce in tutto il mondo il 5-10 % della popolazione femminile in età fertile: è il disordine ginecologico più comune delle donne in età riproduttiva.
È la causa più frequente di infertilità femminile.

Le cause non sono state completamente individuate, anche se attualmente è largamente accettata la causa genetica.

I sintomi più comuni sono: anovulazione – che si manifesta con mestruazioni irregolari, amenorrea e infertilità – eccesso di ormoni androgeni – acne e irsutimo – e resistenza all’insulina – obesità, diabete di tipo 2, ipercolesterolemia.

Diete ipocaloriche

Nadia Meroni, ginecologa di Humanitas, spiega:

La perdita di oltre il 10-15% del peso corporeo, equivalente ad un calo di 1/3 del tessuto adiposo dell’organismo, provoca amenorrea cioè la scomparsa del ciclo mestruale. Esistono marcate variazioni individuali e la velocità del calo ponderale sembra essere l’elemento più importante, frequentemente associata a disturbi psicologici (come l’anoressia nervosa). Dal punto di vista ormonale il calo ponderale causa la quasi totale soppressione delle gonadotropine, ormone follicolo stimolante e luteinizzante (ormoni prodotti a livello ipofisario che vanno a stimolare le ovaie), quindi l’annullamento della produzione di estrogeni e, come conseguenza, la scomparsa del ciclo ovarico (mancanza di ovulazione) ed endometriale (mancanza di mestruazione). Solo riacquistando chili e ritornando al proprio peso forma ci si mette nelle condizioni ottimali per ristabilire il ciclo mestruale.

E prosegue:

E’ importante non perdere peso in modo drastico e repentino, ma dare tempo al proprio organismo e al proprio fisico di abituarsi ai nuovi regimi. In ogni caso, non si deve andare al di sotto del proprio peso forma ideale altrimenti anche in questo caso viene a mancare il grasso corporeo. Il mio consiglio, quindi, è di rivolgersi sempre a un dietologo se si desidera dimagrire, per farlo in maniera corretta e, soprattutto, equilibrata.



Banner extra 5 728x90

Altri fattori che influiscono sulla comparsa delle mestruazioni sono:

Eccesso di attività sportiva

Stress

Abuso di sostante stupefacenti

Come si risolve l’amenorrea?

In genere le giovani a cui spariscono le mestruazioni per cause che non sono da imputare a una gravidanza vengono sottoposte ad una terapia ormonale sostitutiva, al fine di facilitare la ripresa funzionale a livello ormonale.

A questa terapia va associata anche un’azione che vada a mutare quelle abitudini errate che hanno provocato l’amenorrea, se parliamo di diete drastiche, eccesso di attività sportiva, stress, droghe.



There are no comments

Add yours