Cosa fare stasera venerdì 6 gennaio a Milano: una befana techno, rock o drum’n’bass

Un venerdì della Befana dalle tante sfaccettature musicali. Dalla techno sublime di Marcel Dettmann alla drum’n’bass dei Fourward fino al rock a 360° della serata “God save the Queen”. A che befana party andrete?

Al Dude Club di via Boncompagni 44, arriva uno dei grandi protagonisti della techno mondiale, il dj e producer Marcel Dettmann con un suo set ipnotico, potente, profondo ricco di sfumature tra sonorità di Detroit e Chicago con quelle europee. Insomma una serata per veri clubber, assolutamente da non perdere. Accanto a lui in console il resident Hiver. Ingresso 15/18/20€, dalle 23 alle 5.

Secondo appuntamento della stagione con la crew Masshive al Wall Milano di via Plezzo 16. Una befana a tutta drum ‘n’ bass  con, per la prima volta in Italia, uno dei nomi più esplosivi della scena mondiale, i Fourward, un gruppo di quattro ragazzi austriaci dal sound inconfondibile, produttori di hit da dancefloor da urlo: dal remix di “Alone” degli Upbeats all’ultimo disco “Expansion” uscito su Shogun Audio (etichetta di Friction), un Long Play da 13 brani che ha stupito la critica. In apertura anche Atomik Tags in un inedito b2b con il resident KooK, e ancora Zionbass, Dj4n e Nautilus. Dalle 23, ingresso entro mezzanotte gratuito per le donne e a 10€ per i maschietti, poi a 8/12€.

Se volete passare una befana rock non perdetevi la serata ad ingresso gratuito “God save the Queen” al Rock’n’Roll Milano di via Giuseppe Bruschetti 11. Un’immersione totale nel punk, punk rock, ’60s/’70s/’80s e 90’s Classic Anthems.

Il pubblico friendly infine può trovare il miglior dancefloor elettronico della befana al Q21 di via Padova 21 dove va in scena un nuovo episodio del venerdì q|LAB – Uploading Eden conle selezioni in sala 1 di Carlo Mognaschi ed Elle Vegas, mentre in sala 2 suona Иarcissus. Dalle 23.55, ingresso con consumazione a 12/15/17€.