Cosa fare stasera 11 gennaio a Milano: minimal e deep house, single party e tributo a David Bowie

Un mercoledì notte tra selezioni minimal e deep house, single party in salsa lgbt e le note rock dell’indimenticato David Bowie.

Deep, tech house e minimal tutta da ballare per il nuovo appuntamento Richworld in via Melchiorre Gioia 69. Un format che continua a crescere e conquistare clubber di ogni età che dall’aperitivo con ricco buffet possono scatenarsi in pista. Special guest di stasera Asal (al secolo Salvatore Angelucci), ex-tronista e noto nome delle notti ibizenche e della riviera romagnola, affiancato dai bravi Moreno De Leva e Stefano Pagani, pronti a trascinare il dancefloor in un viaggio sonoro unico da mani al cielo. Ingresso dalle 20 a 10€ con consumazione, dalle 22.30 uomo a 15€, donna gratis fino a mezzanotte (poi a 10€).

Al Rock’n’Roll di via Bruschetti ang. via Zuretti, il mercoledì Smashing Wednesday è “We can be heroes just for one night” in occasione del primo anniversario della scomparsa di David Bowie. Una serata con tutta la migliore musica brit e ovviamente le canzoni del “Duca Bianco” selezionate da Donatella dj Donut e Simone Blackcandy. Ingresso libero, dalle 22.30.

Per il mercoledì queer Vergine Camilla, torna l’appuntamento con il Single Party. Una formula rodata che consente agli ospiti del locale di partecipare al divertente gioco di messaggi da inviare a chi più piace, scoprendo l’orientamento sessuale dai cuoricini rossi e blu indossati, tra sexy cupido a fare da “postini” nel recapitare il messaggio al destinatario o per consegnarlo alle drag queen che lo leggeranno pubblicamente. Il tutto con spettacoli, animazione, la musica di Davidino e Stefano Radda e tanto divertimento in compagnia di Yvonne O’Neill, La Wiky, Ciquitina, Nicole Rui e tanti go-go boys. Dalle 19 alle 21 con tanti piatti cucinati al momento e serviti al tavolo, a soli 10€ (senza prenotazione 12€), consumazione inclusa. Al Patchouli di c.so Lodi 51, ingresso libero.

 

 



There are no comments

Add yours