keep-calm-it-s-world-kiss-day

Come dare il bacio perfetto: La guida di Meetic per il World Kiss Day

Oggi, 6 Giugno, si festeggia il World Kiss Day.

Non tutti lo sanno, ma non è una cosa strana dato che ormai tra un po’ si festeggerà anche la giornata mondiale del peto, sempre se già non esiste.

Questa festa nacque 26 anni fa in Gran Bretagna ed il noto sito di incontri online, ovvero Meetic, se ne è ricordato.

f89d6b16-21e8-4e95-9225-f8dc587b3dd9

In un sito dove l’amore vince su tutto, non si poteva  non fare qualche ricerca sul gesto che da sempre è considerato il più famoso simbolo d’amore.

Meetic infatti, ha messo insieme varie informazioni più o meno note ed ha creato una sottospecie di guida al bacio perfetto:

IL BACIO: COME DEVE ESSERE?

tumblr_static_HHHbianco

Secondo le ricerche di Meetic, avere labbra morbide e ben curate e metterci un pizzico di passione sono i fattori fondamentali per la buona riuscita dell’amplesso, ma ovviamente in gioco ci sono anche altre caratteristiche,  quindi ecco cosa rende un bacio degno di essere chiamato tale:

  • Quando senti che il bacio non è fine a se stesso, ma c’è qualcosa di più-60%
  • Partner appassionato-43%
  • Labbra morbide-28%
  • Afferrare la parte posteriore della nuca-25%
  • Quando senti che il bacio è solo un preliminare al sesso-19%

Ovviamente in ogni guida che si rispetti deve essere messo in evidenza il classico “cosa fare/cosa non fare”, dato che ogni  medaglia ha sempre il suo rovescio.

Meetic ha pensato anche a questo.

IL BACIO: COME NON ROVINARLO?

tumblr_static_bianco

Come non citare l’alito cattivo come un fattore deterrente? Un alito che puzza riuscirebbe a spegnere la passione anche in una pornostar, per cui assicuratevi di esservi lavati per bene i denti e magari di avere una mentina a portata di mano.

Se pensate però che basti un alito fresco, sbagliate di grosso. Ecco i fattori che sono stati messi in evidenza dal sondaggio:

  • Alito alcolico-64%
  • Assenza di sentimento-45%
  • Breve durata-20%
  • Eccessiva intensità-11%

Ovviamente, per saper dare un bacio perfetto, non basta saperne elencare le caratteristiche, ma anche “conoscere il nemico”.

Ecco quindi qualche cosetta in più da sapere su questo gesto così passionale:

CURIOSITA’

  • L’età media del primo bacio per gli Italiani è di 15 anni, mentre per gli Europei intorno ai 14.
  • Il 74% dei single Italiani si considera un bravo baciatore
  • Nel bacio si coinvolgono 54 muscoli: 14 labiali e 40 tra testa e collo.
  • Un bacio ben dato fa bruciare circa 20 calorie
  • Esiste una scienza che studia il bacio, si chiama filematologia
  • Il bacio più lungo del mondo è durato 58 ore, 35 minuti e 58 secondi
  • L’80% delle persone inclina la testa a destra quando bacia
  • Il bacio è considerato un antistress
  • Il bacio alla francese in realtà è Italiano, originariamente veniva chiamato bacio alla fiorentina
  • Il bacio contiene circa 60 milioni tra batteri, funghi e virus. Dato che il 95% di questi non è pericoloso, il bacio rafforza in questo modo le nostre difese immunitarie
  • Il tempo medio che una persona dedica al bacio durante l’intero arco della propria vita è di 2 settimane
  • L’Oxford English Dictionary contiene ben 52 termini sinonimo di bacio

Insomma, Meetic ci ha ricordato che oggi è la giornata mondiale del bacio e ci ha dato la possibilità di studiare questa piccola guida, ma ricordate: Il bacio perfetto ha bisogno di esperienza, per cui approfittate del World Kiss Day ed andate a fare pratica!

 

 



There are no comments

Add yours