ora-legale-600×384

Cambio orario Ottobre 2016: Perché si chiama ora solare

Nella notte tra sabato e domenica si cambierà orario, dando l’arrivederci all’ora legale che ci ha accompagnato fino a questo Ottobre.

Sabato 29 Ottobre infatti, esattamente alle 03.00 di notte, dovremmo sposare le lancette dei nostri orologi o i caratteri digitali dei nostri apparecchi di un’ora indietro, tornando così alle 02.00 di notte e beneficiando di un’ora in più di sono.

ora-solare

L’ora solare ci farà entrare nel clima e nell’atmosfera tipicamente invernale, dato che per 6 mesi (ovvero fino a Marzo 2017 quando rientrerà in vigore l’ora legale) perderemo un’ora di luce al giorno ed il sole tramonterà un’ora prima.

Cambio Orario Ottobre 2016: Perché si chiama ora solare?

Ormai tutti sanno come funziona il cambio di orario, ma forse non tutti sanno come mai la si chiami ora solare, oppure qual’è la storia del nostro cambio di orario.

Possiamo dire che l’ora solare è sempre esistita proprio perché è naturale, segue i movimenti ed i cambiamenti del sole ed i nostri orari sono regolati di conseguenza, mentre l’ora legale è stata introdotta dallo Stato successivamente, quindi diciamo è “artificiale”.

Nel 1974 infatti, Benjamin Franklin riuscì a pubblicare un’idea fondata sul risparmio energetico.

ora-legale-2013

Inizialmente non gli fu dato credito e non raccolse molti consensi, quindi solamente dopo 100 anni questa idea venne lodata, ovvero quando fu ripresa da tal William Willet, un costruttore inglese.

download

Grazie a questo progetto, nel 1916 la Camera dei Lord diede l’ok a quella che sarebbe diventata l’ora legale, finalizzata proprio al risparmio di energia e per riuscire ad ottimizzare le ore di luce.

L’ora solare invece, viene chiamata in gergo tecnico “Tempo Standard” ovvero viene vista come l’assenza dell’ora legale che, come abbiamo detto, è stata invece introdotta per legge.

Non tutti sono però d’accordo a mantenere l’ora solare, proprio come il Codacons ed i suoi sostenitori:

Secondo la Difesa dei Consumatori infatti, circa l’80% degli italiani non sarebbe contento del cambiamento di orario, ed accoglierebbero con favore un’eventuale proposta di abolire del tutto l’ora solare e mantenere quella legale per tutto l’anno.

Questo perché principalmente il passaggio tra un orario e l’altro potrebbe alcuni svantaggi, come l’effetto jet-lag, oppure stress, stanchezza, inappetenza, difficoltà di concentrazione, problemi all’umore e nei casi più gravi vera e propria depressione.

Insomma, si vorrebbe abolire del tutto l’ora solare, non sottostare più alle leggi dello spazio, ma avere sempre e solamente l’ora legale a scandire il nostro tempo per tutto l’anno.

lapinblanc-1

Giusto o sbagliato che sia, in attesa che le cose cambino, per questo Ottobre 2016 dovremmo sorbirci ancora l’ora solare e quindi vi ricordiamo: Spostate le lancette di un’ora indietro nella notte tra sabato 29 e domenica 30 alle 03.00 di notte.



There are no comments

Add yours